Il vaticinio di Bernstein secondo Pappano



Inaugurare una stagione come quella di Santa Cecilia con un capolavoro del musical è un operazione che solo un direttore illuminato come Antonio Pappano poteva mettere in atto. Perché Bernstein? Perché a cento anni dalla sua nascita,  il poliedrico e intuitivo musicista, è ancora il presente e il futuro, l’unico della sua generazione ad immaginare cosa sarebbe successo se il ruolo del musicista non fosse stato quello del comunicatore. Rara intuizione quindi che è stata colta a pieno da Antonio Pappano … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin