Il Vaffa del governo ai giornali



«Graduale azzeramento a partire dal 2019 del contributo del Fondo per il pluralismo, quota del Dipartimento informazione editoria, assicurando il pluralismo dell’informazione e la libertà di espressione». Al di là del testo da neolingua (azzerare il pluralismo… assicurando il pluralismo) la Lega concede ai 5 Stelle uno degli scalpi più ambiti. In fondo, il MoVimento era nato con un sonoro «vaffaday» nel 2008 proprio contro il finanziamento pubblico ai giornali. È strano però che la faccenda torni in auge oggi, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin