Il ritmo compulsivo della morte



Rispetto agli anni bui del novecento, più l’Europa se ne allontana nel tempo (e avvicina nell’andazzo politico), più cresce la possibilità e l’opportunità di manipolare a piacimento la storia. Se da un lato l’oblio facilita la diffusione di complotti antisemiti, dall’altro i governi nazionalisti riesumano a proprio vantaggio capri espiatori di seconda mano, già utilizzati da altri regimi. I «Protocolli dei Savi di Sion», un grande classico delle falsificazioni storiche ricicciato grazie al senatore del Movimento 5 Stelle Lannutti, sono … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin