Il «reddito di cittadinanza» compie un mese, under 30 penalizzati



Il sussidio detto impropriamente «reddito di cittadinanza» ha compiuto un mese e al momento esclude i giovani under 30. Il dato è emerso dalla fotografia scattata il 30 marzo scorso dai Caf: sulle oltre 600 mila domande registrate dai Caf (a cui vanno aggiunte 223 mila depositate all’Inps e 30.521 online) solo l’otto per cento dai 18 ai 29 anni hanno presentato domanda. La stragrande maggioranza (il 75%) è tra i 30 e i 67 anni. Il 17 per cento … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin