Il record di donazioni per Sanders preoccupa Trump 


Il record di donazioni per Sanders preoccupa Trump 

(Afp)


Bernie Sanders



Il comitato per la rielezione del presidente americano Donald Trump al contrattacco su Bernie Sanders, il senatore del Vermont tornato in pista per la Casa Bianca nel 2020. A far tremare l’entourage di Trump sono “i 6 milioni di dollari raccolti dal socialista Bernie Sanders nelle 24 ore” successive all’annuncio ufficiale della sua discesa in campo.

“Vi chiedo di distruggere questa cifra!” superandola, si legge nel messaggio mandato da Trump ai suoi sostenitori. Sanders è da sempre un bersaglio di Trump per il fatto che si definisce un socialista democratico, espressione utilizzata dal presidente come uno spauracchio. Il senatore, che nelle primarie del 2016 fu battuto da Hillary Clinton, ha stabilito stavolta un vero e proprio record. La collega Kamala Harris, senatrice della California e candidata alle primarie democratiche, aveva raccolto il primo giorno solo 1,5 milioni di dollari. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin