Il puzzle delle nomine, con la testa alla Bce


Oggi potrebbe essere il gran giorno delle scelte per alcuni top jobs dell’Unione europea. Ma non è la data-limite: se al Consiglio europeo di oggi e domani i 28 capi di stato e di governo non troveranno un accordo definitivo, c’è ancora tempo, almeno fino al 16 luglio, giorno della seconda convocazione del nuovo parlamento europeo. Per conservare un margine di manovra più ampio, un Consiglio straordinario potrà essere convocato forse il 30 giugno, cioè prima del 2 luglio, giorno … Continua

L’articolo Il puzzle delle nomine, con la testa alla Bce proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin