Il pudore protegge la democrazia



Si dice, con ragione, che la democrazia diretta di massa, realizzata via web e non regolata dalle necessarie articolazioni e mediazioni, sia, in realtà, un terreno di cultura del totalitarismo. C’è chi argomenta questo rischio, sempre più concreto, sostenendo che quando tutte le opinioni hanno egual peso, le persone colte, intelligenti e responsabili sono accomunate alle persone ignoranti, stupide e irresponsabili. Altri, più attenti alla complessità della questione, sostengono che nei luoghi in cui i pensieri non si esprimono in … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin