Il Ppe fa sapere che non ci saranno contatti con Di Maio per le Europee


Europee Ppe Di Maio



Il Ppe chiude la porta a un dialogo con il Movimento 5 Stelle dopo le elezioni Europee. Lo fanno sapere fonti Popolari europee all’AGI, commentando le indiscrezioni pubblicate da La Stampa secondo cui il M5s sarebbe pronto ad aprire un dialogo con i Popolari dopo il voto di maggio. “Il signor Di Maio può dire quello che vuole – chiariscono le fonti – il Ppe non ha avuto contatti con lui e non lo farà”.

Le fonti Popolari ricordano che fu l’attuale capogruppo del Ppe all’Europarlamento e candidato dei Popolari alla guida della Commissione, Manfred Weber, “a denunciare nel gennaio 2017 l’accordo sotto banco tra Di Maio e Guy Verhofstadt” per l’adesione dei Cinque Stelle all’ALDE “che ha quasi fatto esplodere questo gruppo e che, alla fine, ha cambiato le sorti dell’elezione alla presidenza del Parlamento europeo a favore di Antonio Tajani anziché di Gianni Pitella”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin