Il «Popolo degli olivi» contro la guerra al batterio: «Ricerche a 360 gradi»



Le conseguenze dell’ondata di disseccamento rapido che ha colpito gli ulivi sono arrivate: produzione di olio abbattuta del 60% e olivocoltori in ginocchio. E per la Puglia, principale produttore italiano di olio, è un disastro. Quasi a simbolizzare il punto di non ritorno della catastrofe, il disseccamento ha raggiunto anche l’ulivo millenario di Piazza Sant’Oronzo, a Lecce, fra i simboli della città. Il mondo agricolo scende in piazza ma lo fa spaccato, in sedi separate. La Coldiretti e Unaprol da … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin