Il pm: «Chiese i soldi ma erano per i lavoratori»



La sentenza arriverà fra qualche giorno. Ma intanto il 27 febbraio è arrivata la richiesta del pubblico ministero. Aldo Milani, storico fondatore del Si Cobas rischia due anni e quattro mesi di carcere per estorsione. Una accusa grave, ma già ridimensionata dallo stesso pubblico ministero. «Condannatelo, ma tra le attenuanti riconoscetegli anche quella dell’aver agito per motivi di particolare valore morale o sociale», ha chiuso l’arringa la pm Claudia Natalini di Modena: destinato quei soldi anche ai lavoratori che non … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin