Il pensiero si nutre delle sue lacune



Due eventi, negli anni Cinquanta del secolo scorso, hanno segnato il dibattito tra le «due culture»: l’incontro del 1956, al College di Dartmouth (New Hampshire) tra i quattro «magnifici padri» dell’Intelligenza Artificiale (John McCarthy, Marvin Minsky, Nathaniel Rochester e Claude Shannon) e la recensione che Noam Chomsky scrisse nel 1959 al libro Verbal Behavior, dello psicologo comportamentista Burrhus Skinner. Da allora, con sviluppi ormai sterminati, una parte considerevole della cultura contemporanea si è impegnata a discutere cosa mai sia la … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin