Il pasticcio di Riace: c’è un sindaco ineleggibile


Il neosindaco di Riace Antonio Trifoli, successore di Mimmo Lucano alla guida del borgo della Locride, sarebbe stato ineleggibile. Da vigile urbano precario non avrebbe potuto ottenere l’aspettativa, poiché la sua posizione lavorativa è vincolata da un contratto a tempo determinato. Ex Lsu-Lpu, già candidato alle elezioni Rsu, poi assorbito dal comune di Riace con contratto a tempo determinato, appunto, come ispettore per la sicurezza, il neosindaco vicino alla Lega non avrebbe potuto essere eletto, ai sensi di quanto prescritto … Continua

L’articolo Il pasticcio di Riace: c’è un sindaco ineleggibile proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin