Il pasticcio di Genova, salta anche il commissario annunciato



A Genova qualcuno si domanda se non sia in atto un esperimento psicologico collettivo, un test di pressione, per capire quale sia il livello massimo che una città può sopportare prima di esplodere. Qualcuno, più banalmente, imputa a una lotta tutta politica tra M5S e Lega lo stand-by che sta interessando, ancora una volta, le decisioni che riguardano chi è stato colpito dal crollo di ponte Morandi. Il premier Giuseppe Conte, due giorni fa, prometteva su Facebook che «a ore» … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin