Il partito degli gnocchi rossi e quello dei bianchi



IN FAMIGLIA la chiamavamo Il cantonale, ma lei non lo sapeva. Quel soprannome veniva sussurrato fra i denti e mai in faccia alla nonna per rispetto e timore. Da una parte la sua stazza era davvero portentosa, dall’altra aveva un’indiscussa e riconosciuta autorevolezza, soprattutto in fatto di cibo e cucina. Tale supremazia si esprimeva in particolare durante le feste comandate, quando la tavola diventa il fulcro della festa e mangiar bene è un comandamento imprescindibile. La nonna Angiolina era una … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin