Il mondo inventato dal piccolo schermo



Qualche anno fa Eco disse in un’intervista che la televisione ha fatto bene ai poveri ma male ai ricchi: ai poveri ha insegnato a parlare italiano e allargato gli orizzonti, ai ricchi ha ristretto le idee, li ha scoraggiati dall’andare fuori di casa a vedere altre cose. Osservazione che ci pare possa introdurre un discorso sulla bella antologia di scritti, confezionata da Gianfranco Marrone per La Nave di Teseo, uscita da poche settimane (Umberto Eco, Sulla Televisione. Scritti 1956-2015, pp. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin