Il ministro dell’Istruzione vuole cambiare l’esame di maturità


Scuola modifiche esame di maturita

 Foto: LISSAC / BSIP / AFP


 Esame di maturita (Afp) 




 Il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, indicato dalla Lega, anticipa a ‘La Stampa‘ che si prepara una nuova modifica della maturità.

“E’ un lavoro che stiamo facendo con gli uffici del Ministero. Lo dettaglieremo a decisioni prese e, comunque, entro settembre. L’esame è sempre un tema delicato che mette in fibrillazione ragazzi e famiglie”.

Bussetti dice di essere impegnato per “una partenza ordinata” del nuovo anno scolastico, e segnala che “è un lavoro complesso. E va detto con chiarezza che si svolge in condizioni molto difficili, che ereditiamo dal passato. La situazione delle scuole senza un dirigente – abbiamo oltre 1.700 reggenze – è frutto di sette anni senza concorsi. Si potevano bandire prima. Le carenze di insegnanti in alcune classi di concorso e sul sostegno – prosegue il ministro – sono l’eredità di gestioni miopi e di decisioni prese a rilento. Stiamo lavorando a un piano di reclutamento pluriennale per arginare le emergenze e superarle”. Il ministro conferma poi che per le maestre con diploma magistrale “è previsto un concorso straordinario. C’è un impegno preciso a risolvere la questione in tempi brevi”, assicura.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin