Il jazz al tempo del fascismo


La Storia, si sa, si scrive e riscrive continuamente e questo è un bene. Nuovi punti di vista, nuovi strumenti di analisi, accesso a fonti sconosciute consentono di correggere e a volte di ribaltare la nostra percezione di fatti e fenomeni storici. Ben venga dunque che una studiosa statunitense si occupi del jazz italiano. La musicologa Anna Harwell Celenza ha pubblicato Jazz all’italiana. Da New Orleans all’Italia fascista e a Sinatra (Carocci). Le premesse per uno studio interessante e innovativo … Continua

L’articolo Il jazz al tempo del fascismo proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin