Il grande inquisitore: confermato il remake diretto da Nicolas Winding Refn


Il classico “Il grande inquisitore” con Vincent Price fruirà di un remake diretto da Nicolas Winding Refn.

Il classico di culto Il grande inquisitore (Witchfinder General) interpretato nel 1968 dall’icona horror Vincent Price fruirà di un remake, con John Hillcoat (The Road, Lawless) a bordo come produttore e Nicolas Winding Refn (Drive, The Neon Demon) come coproduttore e designato anche alla regia.

Il film originale diretto da Michael Reeves è dedicato alla figura di Matthew Hopkins un avvocato auto-proclamatosi “inquisitore” che affermava di essere stato autorizzato dal Parlamento inglese a “cacciare le streghe” (In realtà Hopkins non ricevette mai un mandato, perlomeno non ufficiale, per il suo operato). Il film si svolge nel 1645, durante la guerra civile inglese l’inquisitore Matthew Hopkins va in cerca di streghe da processare e condannare. Il film all’epoca sollevò controversie per le scene di tortura e sadismo che “disgustarono” la critica e misero in moto la censura che massacrò il film con ampi tagli che non ebbero il supporto del regista che

John Hillcoat ha parlato del remake al sito Deadline.

Sono entusiasta di lavorare con il collega regista Nic Refn, un autore indipendente e che, insieme a Rupert Preston, si è impegnato pienamente nel cinema indipendente nel corso degli anni. Sono attratto dalle partenze dinamiche dietro questo remake. L’idea di un mondo spinto agli estremi dove tutti diventano preda della paura, scatenando il fanatismo religioso, le fazioni rivali, il tribalismo, gli eretici e le cacce alle streghe…si percepisce come stranamente familiare nel mondo di oggi.


Jon Croker (Woman In Black 2) ha scritto la sceneggiatura, Refn e Rupert Preston coproducono con “Bynwr.com” e “Sunrise Films” insieme alla “Blank Films” di Hillcoat.

 

 

[Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

 

 

Fonte: Deadline

 

 




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin