Il governo nasconde il Def



Un Def approvato senza una parola di commento, senza la tradizionale conferenza stampa, accompagnato solo da una nota tanto scarna quanto reticente di palazzo Chigi: «Confermati i programmi di governo. Nessuna nuova tassa. Nessuna manovra correttiva. Rispetto degli obiettivi fissati dalla commissione europea». La riunione del Consiglio dei ministri era stata altrettanto fulminea, una mezz’oretta, appena il tempo di sedersi. La vera riunione che ha dato il via libera al Documento, presenti Conte, Tria, Salvini e Di Maio, invece era … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin