il governo Lega-M5s è come un bus guidato senza patente


berlusconi lega elezioni

Francesco Fotia / Agf


Silvio Berlusconi




Il governo M5s-Lega è come “un bus guidato da persone senza patente, persone inaffidabili…”. Lo ha detto Silvio Berlusconi, ospite di Domenica Live su Canale 5. Per il fondatore e presidente di Forza Italia “quanto accaduto il 5 marzo (le elezioni politiche di un anno fa, ndr), con troppi voti a M5s, è il risultato di una delusione, un’arrabbiatura, il disgusto di molti, troppi italiani verso la politica ed anche verso i governi della sinistra. Molti sono rimasti a casa, molti hanno dato il voto non più ai partiti di politici qualificanti ma a una nuova formazione”.

E – ha aggiunto Berlusconi – “sappiamo quello che è venuto fuori: la Lega si è alleata con M5s ed ecco il governo più incredibile, assurdo e pericoloso per il nostro Paese, una situazione ancora più grave del 1994 perché hanno una totale impreparazione, dilettantismo totale. I comunisti di allora erano preparati, avevano la scuola alle Frattocchie, ma questi non sanno fare nulla. In Parlamento quando uno di loro parla non si può non ridere. Sono dei bambini all’asilo…”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin