Il «governo del cambiamento» non cambia canale



Che c’è di nuovo nell’informazione dopo l’avvento del governo Conte? È mutato qualcosa rispetto al passato sul fronte del pluralismo? Ai tiggì dopo il cambio dei direttori che aria tira? Alla prima domanda risponderemmo che non c’è niente di sostanzialmente nuovo. Alla seconda che ciò che è mutato nello squilibrato pluralismo tv è lo spazio che si prende non tanto il governo, ma quella piccola parte di esso targata Salvini-Di Maio; quanto alla terza è ancora presto per dirlo ma … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin