Il giudice ordina: «Lula libero». Ma scatta il veto dei militari



I«Marcirà in galera», aveva detto di Lula Bolsonaro in campagna elettorale. E tutto indica che farà di tutto per mantenere la promessa. Dopo cinque tentativi da parte dei legali dell’ex presidente per farlo uscire di prigione, non ha avuto successo, complici le pressioni dei militari, neppure l’ordine transitorio emanato dal giudice del Supremo tribunale federale Marco Aurélio Mello, il quale, mercoledì, appena prima dell’inizio delle ferie del Stf, aveva autorizzato la scarcerazione di tutti i detenuti condannati in secondo grado, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin