Il giornale comunista francese l’Humanitè è sull’orlo del fallimento 


Il giornale comunista francese l'Humanitè è sull'orlo del fallimento 



Il quotidiano comunista francese l’Humanitè sull’orlo del fallimento. Fondato nel 1904 dal leader socialista Jean Jaure’s, il giornale è stato messo sotto il controllo del tribunale del commercio di Bobigny (una delle banlieue della capitale) a causa delle sue “gravi difficoltà finanziari”, come annunciato dal direttore Patrick Le Hyaric.

E’ stato il settimanale Marianne a rivelare che l’Humanitè sarebbe ad un passo dal dichiarare insolvenza, mentre lo stesso giornale fa sapere che il prossimo 30 gennaio sarà il tribunale a decidere del destino del giornale. La direzione del quotidiano, sempre secondo Marianne, avrebbe presentato un piano volto a scongiurare la liquidazione. Ma se questo piano dovesse essere respinto, le rotative si fermeranno, scrive ancora Marianne. Intanto è stata lanciata una campagna di sottoscrizione tra i lettori.

L’Humanitè è stato l’organo ufficiale del partito comunista francese (Pcf) fino al 1994, per aprirsi successivamente anche ad altre tendenze della sinistra, pur restando comunque molta vicina al Pcf. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin