Il fronte anti-Maduro colpisce l’economia, il mondo si divide



Che il tentativo di colpo di stato in corso in Venezuela si giochi essenzialmente fuori dai confini del paese non potrebbe essere più chiaro. Come ha evidenziato il ministro degli Esteri Jorge Arreaza alla riunione di sabato del Consiglio di sicurezza Onu, la situazione attuale è diversa da quella dell’11 aprile 2002: allora gli Stati uniti si limitavano a stare «dietro il golpe» contro Hugo Chávez, mentre oggi – ha denunciato il ministro – stanno «davanti», decisi a guidarlo, e … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin