Il Fondo monetario taglia le stime del Pil



Un’altra giornata da brivido sui mercati finanziari con lo spread che sembrava volersi avviare verso i 320 punti base. Non appena il Fondo monetario internazionale ha diffuso le sue stime al ribasso sul rapporto deficit/pil in Italia, i grandi investitori e gli speculatori più famelici, che guardano attentamente cosa sta succedendo in Italia per intervenire al momento giusto, hanno dato ordine di vendere tonnellate di titoli di Stato, facendo schizzare lo spread molto oltre i 300 punti base. Nel sistema … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin