il fisco si abbatte su Fan Bingbing, maxi multa alla star


Cina: il fisco si abbatte su Fan Bingbing, maxi multa alla star



Il fisco cinese si abbatte su Fan Bingbing, la star del cinema cinese che aveva fatto parlare di sé il mese scorso, per la prolungata assenza dalla scena pubblica. L’attrice, scrive l’agenzia Xinhua in una breve nota, è stata multata per evasione fiscale e dovrà pagare tasse e multe “per centinaia di milioni di yuan”, decine di milioni di euro. Nei mesi scorsi, il governo di Pechino aveva deciso di mettere un tetto agli stipendi delle star dello spettacolo, proprio per frenare i falsi contratti firmati dalle celebrità per evadere il fisco, dopo una serie di casi sospetti, tra cui quello riguardante proprio la superstar cinese.

Fan Bingbing era scomparsa di scena all’inizio di luglio scorso e aveva smesso di essere attiva anche sui social, alimentando il sospetto di un’indagine nei suoi confronti, confermata oggi dall’agenzia di stampa cinese. L’attrice, 37 anni compiuti il 16 settembre scorso, è tra le più pagate in Cina, soprattutto dopo il successo al botteghino di “X-Men: days of the future past”, diretto da Bryan Singer. Già pochi giorni prima del suo compleanno un’importante testata cinese, il Securities Daily aveva scritto on line, e successivamente cancellato da internet, che la star si trovava “sotto controllo” e che avrebbe accettato il verdetto dei giudici, senza specificare per quale reato. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin