Il carabiniere svela il sistema: «Avevo paura, fui minacciato»



«Quella sera Di Bernardo e D’Alessandro non erano in servizio, ma loro erano soliti lavorare anche in borghese e fuori dal servizio perché il Maresciallo Mandolini, il quale era Comandante Interinale e premeva perché si facessero molti arresti in modo da fare bella figura, consentiva loro di lavorare in borghese e di aggregarsi quando c’erano arresti o sequestri. In tal modo Di Bernardo e D’Alessandro comparivano nei verbale di arresto o sequestro anche quando erano fuori dal servizio, poi venivano … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin