il boss Rocco Morabito è evaso dal carcere


Rocco Morabito è evaso dal carcere “Central” di Montevideo. A dare la notizia è stato il quotidiano uruguayano El Observador, che ha aggiunto che il 53enne boss della ‘Ndrangheta è riuscito a fuggire insieme ad altri 3 detenuti: Leonardo Abel Sinopoli Azcoaga, Matias Sebastian Acosta Gonzalez e Bruno Ezequiel Diaz. La notizia della sua fuga è stata poco dopo confermata dal Ministro dell’Interno uruguayano.

Morabito, considerato il boss indiscusso dell’omonima famiglia ‘ndranghetista di Africo, nella Locride, è stato latitante per 23 anni, inserito nella lista dei ricercati più pericolosi dalle autorità italiane al pari del mafioso siciliano Matteo Messina Denaro. È finito in manette nel settembre 2017 in Uruguay grazie ad un’operazione congiunta tra la polizia italiana e quella uruguayana che l’hanno rintracciato in un albergo della Capitale sudamericana, dove si trovava da circa 12 anni per gestire il traffico di stupefacenti verso l’Italia.

Alla fine dello scorso mese di marzo il tribunale penale uruguayano aveva confermato l’estradizione verso l’Italia, dove avrebbe dovuto scontare una pena a 30 anni di carcere.

Questo il commento di Matteo Salvini: “È sconcertante e grave che un criminale come Rocco Morabito, boss della ‘ndrangheta sia riuscito a fuggire da una galera dell’Uruguay mentre era in attesa di essere estradato in Italia. Mi prendo due impegni. Primo: fare piena luce sulle modalità dell’evasione, chiedendo spiegazioni immediate al governo di Montevideo. Secondo: continueremo a dare la caccia a Morabito, ovunque sia, per sbatterlo in galera come merita“.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin