il 21 giugno plenum straordinario del Csm con Mattarella


È necessario in seguito alle dimissioni dei membri coinvolti nell’inchiesta di Perugia.

Plenum straordinario CSM

Il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura, David Ermini, ha convocato un plenum straordinario per venerdì prossimo, 21 giugno 2019, e a presiederlo ci sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che tra i suoi incarichi in base alla Costituzione ha anche il ruolo di Presidente del Csm.

All’ordine del giorno ci saranno l’insediamento dei nuovi componenti del Csm, l’indizione delle elezioni suppletive dei due componenti del Csm tra i pm e la nomina dell’Ufficio elettorale centrale presso la Corte di Cassazione.

Questo plenum straordinario si rende necessario per una serie di passaggi tecnici che sono diventati indispensabili dopo le dimissioni dei membri del Csm coinvolti nell’inchiesta di Perugia sulle nomine per le procure che ha portato a indagare per corruzione l’ex presidente dell’Associazione nazionale magistrati Luca Palamara e ha avuto strascichi politici con la sospensione dell’ex ministro dello Sport Luca Lotti dal PD.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin