I Soprano, il figlio di James Gandolfini interpreterà il ruolo del padre nel film sequel


Il figlio di James Gandolfini, Michael, interpreterà il ruolo di un giovane Tony Soprano, personaggio a cui diede il volto il padre ne I Soprano, nel film prequel della serie tv

E’ da poco passata la ricorrenza che ha celebrato il ventennale dalla messa in onda del primo episodio de I Soprano, trasmesso dalla Hbo il 10 gennaio 1999. Ora, a vent’anni di distanza (e dopo innumerevoli discussioni sul finale di serie), si sta lavorando al prequel della serie tv, che sarà realizzato sotto forma di film, che ha già un titolo: The Many Saints of Newark.

A scriverlo, il creatore della serie, David Chase, mentre la regia sarà di Alan Taylor. Il prequel vedrà protagonisti numerosi nomi già noti ai fan de I Soprano, che ritroveranno alcuni dei personaggi dello show in versione più giovane. Tra questi, l’immancabile Tony Soprano: un personaggio iconico, che James Gandolfini ha reso unico, e che ora necessita di un attore altrettanto capace. La scelta su chi interpreterà il giovane Tony è caduta su Michael Gandolfini, figlio di James, scomparso improvvisamente nel 2013.

Michael recita da qualche anno, e si è già fatto conoscere al pubblico, ottenendo una parte nella seconda stagione di The Deuce. Ora, per lui, arriva la grande occasione, ancora più carica di responsabilità non solo perché dovrà interpretare un personaggio che ha fatto la storia del piccolo schermo, ma anche perchè dovrà “competere” con l’interpretazione del padre, che vinse tre Emmy Awards ed un Golden Globe per questo ruolo.

“E’ un profondo onore proseguire il lascito di mio padre nei panni del giovane Tony Soprano”, ha detto Michael, 18 anni. “Sono entusiasta di avere l’opportunità di lavorare con David Chase e l’incredibile gruppo di talenti che ha assemblato per The Many Saints of Newark”.

Voci vicine alla produzione hanno assicurato a Deadline Hollywood che la scelta del giovane Gandolfini non è un semplice modo per omaggiare il padre o per fare notizia: Michael è riuscito a spuntarla su numerosi altri attori provinati, dimostrando di aver il carisma ed il temperamento giusto per vestire i panni del ruolo appartenuto al padre, ovviamente con le dovute modifiche.

In The Many Saint of Newark, infatti, vedremo un giovane Tony Soprano alle prese con l’educazione del padre, Johnny Boy, che lo cresce affinché diventi un boss. Ma Tony ha anche un altro mentore, Dickie Moltisanti (Alessandro Nivola), personaggio su cui sarà incentrato parte del racconto. Come detto, numerosi i personaggi già visti nella serie che saranno presenti nel film, il cui cast include anche Vera Farmiga, Jon Bernthal, Billy Magnussen e Corey Stoll.

L’ambientazione sarà la Newark, New Jersey, degli anni Sessanta, ed in particolare il periodo delle cosiddette “rivolte di Newark” del luglio 1967, in cui morirono 26 persone. Afroamericani ed italiani erano acerrimi nemici, ed il film racconterà gli scontri che coinvolsero i componenti delle due fazioni.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin