I settantadue giorni del Moro ad Algeri



«Ho scelto il vapore Saìd, mi dicono che è uno dei migliori e io lo spero. Non vorrei cominciare questo viaggio ancor peggio di quanto la mia pleurite mi conceda. Valigia o non valigia la tosse ha ripreso a tormentarmi. Conosco un solo rimedio per calmarla, bere un paio di bicchieri di cognac». In fila con una folla di umani spenti e tristi su una banchina del porto di Marsiglia come un «borghesuccio qualunque», come l’«ultimo burocrate dello Stato francese, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin