I migranti intrappolati a Tijuana scrivono a Trump



Donald Trump ha deciso di far rientrare nelle basi di provenienza 2000 dei 5400 militari schierati al confine, dopo che è stato sollevato il dubbio sulla loro effettiva utilità alla frontiera. Intanto, a Tijuana, Messico, continuano i lavori sulla palizzata di ferro che divide Stati uniti e Messico. Il muro di Clinton sta diventando sempre più conforme alle idee di Trump che lo vuole su tutto il confine. La costruzione avviene davanti agli occhi di circa seimila latino americani arrivati … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin