I «drughi» 40 anni dopo



«Devi offendere e basta». C’è un talento speciale di cui solo alcuni registi sono dotati. Magari ne hanno altri ed importanti, ma mancano di questo: la intuizione anticipata di fenomeni socio-politici e culturali che solo più tardi si imporranno all’attenzione dei più. Il più talentuoso, da questo punto di vista ( anche da molti altri, ovviamente ), è in Italia certamente Nanni Moretti, basti pensare a «Il Caimano» che esce quando il berlusconismo non ha ancora dispiegato le sue grandi ali … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin