I desaparecidos scompaiono dal Brasile di Bolsonaro


Neppure da deputato federale Jair Bolsonaro ha mai voluto sentir parlare di desaparecidos politici. Tant’è che, nel momento in cui il governo di Dilma Rousseff aveva disposto la ricerca dei resti delle vittime legate alla guerriglia dell’Araguaia, un movimento nato negli anni ’70 contro la dittatura militare, Bolsonaro aveva collocato nel suo ufficio un cartello con la scritta «Desaparecidos dell’Araguaia? A cercare le ossa sono i cani». NON SORPRENDE DUNQUE che, da presidente, abbia ora deciso di sospendere per decreto … Continua

L’articolo I desaparecidos scompaiono dal Brasile di Bolsonaro proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin