I curdi chiamano Assad a Manbij. Ankara è furiosa



Mosca approva, Ankara no ed è pronta ad intervenire per impedire che le forze armate siriane riprendano il pieno controllo della città di Manbij su richiesta delle Unità di protezione del popolo curdo (Ypg) proprio per affrontare la minaccia posta dalla Turchia. Al momento non è certo che le truppe agli ordini del presidente Bashar Assad siano in ogni punto di Manbij. La bandiera siriana sarebbe stata issata nella città subito dopo l’ingresso dell’esercito regolare. Altre parti però, a cominciare … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin