Happysalus, la nuova app tutta italiana per la medicina digitale


Possiamo vivere pi a lungo e in salute con l’aiuto della tecnologia? Una nuova app tutta italiana, Happysalus, sviluppata da Healthia, presentata in occasione di Exposalus and Nutrition a Roma Fiera, promette suggerimenti per una vita longeva contribuendo a ridurre il rischio di contrarre gravi patologie come quelle cardiovascolari che molto spaventano. Il kit composto da una bilancia impedenziometrica che misura non solo il peso, ma anche la massa grassa, la massa magra, la massa muscolare e i liquidi e da uno smart watch che attraverso speciali sensori a contatto con la pelle misura i passi, il battito cardiaco, l’ossigenazione del sangue, la frequenza respiratoria, la qualit del sonno, le calorie consumate. Tutti i dati sono visibili attraverso l’app che sar rilasciata entro fine mese su Google Play e Apple Store.

Come funziona

L’applicazione di medicina digitale acquisisce, monitora, gestisce e incrocia i dati per poi emettere tips e alert. Se ad esempio viene intercettato un sonno disturbato arriver il suggerimento di cercare di dormire di pi; se quel giorno ci si muove poco il suggerimento sar quello di fare maggiore attivit fisica e cos via. Diverso il discorso su battito cardiaco e pressione: se l’app registra picchi in salita o discesa partir un alert, ovvero l’invito a recarsi dal medico. Tutte le informazioni vengono codificate e incrociate – spiega Leonardo Puccetti, tra i fondatori di Healthia – ed il cross di dati che fa scattare gli alert. Naturalmente i sensori devono “imparare” a conoscere il soggetto: capiranno quando gioca a tennis o va in piscina o quando sta seduto alla scrivania. Ci vorr qualche giorno per tarare tutti i dati, ma poi si entra a regime. Anche la bilancia impedenziometrica invier alert e consigli, ad esempio se viene rilevata una quantit eccessiva di acqua nell’organismo e un’insolita pressione alta possibile che la causa sia l’aver bevuto troppo perch con un aumentato volume di sangue di conseguenza sale anche la pressione arteriosa.

I dati

Con l’acquisizione delle informazioni biometriche facilmente fruibili da smartphone, bilance intelligenti e smartwatch HappySalus valuta e analizza stili di vita, comportamenti e stati di salute. Grazie all’utilizzo dei big data elaborati dal consorzio interuniversitario CINECA e del motore di intelligenza artificiale medico realizzato dalla Fondazione INUIT dell’Universit di Tor Vergata di Roma e testato dal Mit di Boston, le persone sperimentano un nuovo concetto di “wellbeing” e di “longevity”. Cos HappySalus in grado di elaborare e memorizzare un repository analitico dei nostri dati sanitari, rendendoli fruibili in qualsiasi momento in ogni posto del mondo. Basta avere una linea dati attiva. Per ora i clienti di Happysalus sono le assicurazioni, le casse mutue, le medie e grandi aziende e le banche in ottica preventiva, ma presto l’app sar disponibile per tutti a un costo iniziale di circa 150 euro (per il kit e il monitoraggio) e 50 euro annuali per il monitoraggio e la conservazione dei dati.

13 novembre 2018 (modifica il 13 novembre 2018 | 17:34)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Pagina ufficiale: http://xml2.corriereobjects.it/rss/salute.xml

Autore dell'articolo: admin