Hamed, ventenne precario e cocciuto



Hamed è un ventenne spiantato che molla il servizio militare per inseguire una donna, prossima al matrimonio, di cui si rende conto di essere ancora innamorato dopo 7 anni di lontananza. Protagonista de L’Ariete – romanzo di esordio dell’iraniano Mahdi Asadzadeh (Ponte33, traduzione di Giacomo Longhi, pp 127, euro 14) – Hamed ha trascorso con Samira pomeriggi di perdizione tra biblioteche ammuffite, cimiteri e retrobotteghe di rigattieri. Lui ha bisogno di certezze e pianificazioni eppure quella gli pare essere la … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin