ha incontrato il direttore Freccero


Sempre più concreta l’ipotesi del ritorno sul piccolo schermo del comico vittima dell’editto bulgaro

Daniele Luttazzi sempre più vicino al ritorno in tv, dopo il colloquio di ieri tra il direttore di Rai2 Carlo Freccero e il comico. L’incontro, che, stando a quanto ricostruito dalle agenzie, in base ad alcune fonti Rai, sarebbe durato due ore circa, era mirato a discutere di un progetto in otto puntate su Rai2, presumibilmente per il prossimo autunno. Presente anche il suo legale.

Luttazzi ha rimesso piede nel pomeriggio in Rai, a Viale Mazzini, a 17 anni dall”editto bulgaro’ di Silvio Berlusconi che definì “criminoso” l’uso della tv pubblica da parte dello stesso Luttazzi, di Enzo Biagi e di Michele Santoro. Nel mirino, nel suo caso, il talk show Satyricon – sul modello dei late show alla David Letterman o Jay Leno – che fu cancellato dai palinsesti dopo la vittoria del Cavaliere alle politiche del 2001. Il casus belli – in piena campagna elettorale per le politiche – fu l’intervista a Marco Travaglio sul libro ‘L’odore

dei soldi’ per il quale il giornalista fu accusato di diffamazione da Berlusconi. Sia Travaglio sia Luttazzi, però, vennero assolti in Cassazione.

Mentore del rientro in tv dell’attore è proprio Freccero, che all’epoca, come ha ricordato qualche settimana fa in Vigilanza, perse il posto di direttore di Rai2. Già in una conferenza stampa a gennaio, Freccero aveva parlato dell’ipotesi di riportare Luttazzi in Rai, frenando poi, pero’, sulla possibilità di realizzare il progetto prima dell’autunno. In audizione a San Macuto ha poi spiegato di volere “il controllo editoriale“. E ieri, in un’intervista al quotidiano La Stampa, aveva anticipato che l’idea sarebbe “uno show di satira di 50 minuti“.

L’ultima vera apparizione sulla tv pubblica da parte di Luttazzi risale all’aprile 2007 per un’intervista a Biagi per Rotocalco televisivo, in onda su Rai3. A novembre di quell’anno era poi ricomparso su La7, in seconda serata, con Decameron, programma che fu sospeso dall’emittente per le offese nei confronti di Giuliano Ferrara.

Per Luttazzi, che oggi si divide tra il suo blog, il teatro, i libri, gli album musicali e il ruolo di script doctor per i canali Usa Comedy Central e Hbo, Raiperunanotte di Michele Santoro è stata l’ultima partecipazione televisiva in assoluto.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin