Guerra dei prezzi, le pratiche sleali dei supermercati



Nell’elenco delle pratiche di commercio sleale il Parlamento europeo ha inserito (emendamento 56) anche le «associazioni in gruppi d’acquisto di commercianti al dettaglio e all’ingrosso». Si tratta di alleanze di acquisto tra colossi della grande distribuzione che operano a livello nazionale ma più spesso tra stati diversi, per contrattare enormi partite di prodotti e spuntare il prezzo più basso possibile. Le economie di scala, i bassi costi operativi e i volumi stratosferici strizzano i prezzi. Resta da capire a quale … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin