Grecia: scontro con Anel sulla Macedonia. Si dimette ministro degli esteri



Dopo quella di Yanis Varoufakis nell’estate del 2015, è l’abbandono più rumoroso nel governo greco. Il ministro degli esteri Nikos Kotziàs ha rassegnato ieri le dimissioni, che sono state accettate, «anche se a malincuore», dal premier Alexis Tsipras. È il risultato dello scontro dello stesso Kotziàs con Panos Kammenos, leader di Anel, il piccolo partito conservatore dei Greci Indipendenti, alleato di minoranza nel governo di Atene. IL PUNTO PIÙ CALDO dello scontro, ha riguardato l’accordo tra Grecia ed ex Repubblica … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin