Gracq nel paesaggio frantumato della corrente



Dopo il romanzo «metafisico» La riva delle Sirti, riproposto nel 2017 nella storica versione di Mario Bonfantini allestita nel 1952 per la mondadoriana «Medusa», L’Orma Editore licenzia un inedito di Julien Gracq (al secolo Louis Poirier, 1910-2007), di cui era stato offerto finora solo un estratto dalla rivista «In forma di parole» (n. 1, gennaio-marzo 1990). Acque strette (pp. 80, € 13,00), tradotto in maniera brillante da Lorenzo Flabbi, è una sorta di poema in prosa che prende spunto da … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin