governo, non giocheremo a chi è più stupido con l’Italia


Italia-Francia Loiseau



La Francia non si farà trascinare nella “gara di chi è più stupido” con l’Italia. Lo ha affermato il ministro per gli Affari europei, Nathalie Loiseau, alla luce dell’ultima querelle diplomatica scoppiata tra Roma e Parigi dopo le affermazioni del vice premier, Luigi Di Maio, sulla Francia colonialista che impoverisce l’Africa. “Queste sono parole inutili e scortesi. In Francia diciamo che tutto ciò che è eccessivo è insignificante. Non giocheremo la gara a chi è il più stupido”, ha affermato in conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri, lasciando intendere che Parigi non vuole lanciarsi in una guerra verbale o in misure di ritorsione. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin