Google conferma i Pixel 3a e Pixel 3a XL


Da diverse settimane circolano indiscrezioni sui due smartphone di fascia media che potrebbero essere annunciati durante il Google I/O 2019. Nel weekend sono stati scoperti nuovi indizi sull’esistenza dei Pixel 3a e Pixel 3a XL. L’informazione è stata diffusa dalla stessa azienda di Mountain View.

I nomi dei due dispositivi, apparsi sul Google Store sotto l’elenco degli smartphone e degli accessori, sono quindi identici a quelli scoperti nel codice di Android Q Beta 1. Una seconda conferma è stata individuata nel catalogo dei device incluso nella Google Play Developer Console. Qui ci sono chiari riferimenti a bonito e sargo, rispettivamente nomi in codice di Pixel 3a e Pixel 3a XL.

Sono anche indicate alcune specifiche. Il Pixel 3a ha uno schermo con risoluzione di 2160×1080 pixel e 4 GB di RAM, mentre il Pixel 3a XL ha uno schermo con risoluzione di 2220×1080 pixel e 4 GB di RAM. Nonostante le differenti risoluzioni nessuno dei due dovrebbe avere un notch. Il display potrebbe essere di 5,6 pollici per Pixel 3a e 6 pollici per Pixel 3a XL. Entrambi dovrebbero avere 64 GB di storage (non espandibili), lettore di impronte digitali sul retro, batteria da 3.000 mAh, fotocamera frontale da 8 megapixel, fotocamera posteriore da 12,2 megapixel, porta USB Type-C e jack audio da 3,5 millimetri.

Un’altra differenza sarà probabilmente il processore. Si prevedono infatti uno Snapdragon 670 per il Pixel 3a e uno Snapdragon 710 per il Pixel 3a XL. Il sistema operativo sarà ovviamente Android 9 Pie in versione stock. Garantito l’aggiornamento ad Android Q e R. I prezzi dovrebbero essere compresi tra 450 e 550 dollari, quindi tra 500 e 600 euro.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin