Gomorra la quarta stagione intervista con Patrizia e Azzurra


L’intervista con Cristiana Dell’Anna e Ivana Lotito di Gomorra 4


Nel corso della sua storia Gomorra ha dato spazio a diversi personaggi femminili forti, entrati ben presto nell’immaginario collettivo come Donna Imma e l’indimenticabile Scianel. Donne forti, mature, con alle spalle esperienze di vita complicate su cui avevano costruito la loro esistenza.

Il futuro di Gomorra è invece rappresentato dai giovani volti di Patrizia e Azzurra interpretate rispettivamente da Cristiana Dall’Anna e Ivana Lotito. Nel corso della presentazione romana della quarta stagione di Gomorra abbiamo avuto l’occasione di fare una veloce chiacchierata con le due attrici. Tra qualche incomprensione e un pizzico di stanchezza, come potrete vedere nel video, le due attrici hanno fatto il punto sul ruolo della donna nella serie e in generale nel cinema e nelle serie italiane, in un periodo in cui a livello internazionale sono sempre di più film e le serie tv con al centro personaggi femminili.

Subiamo molto l’influenza, anche un po’ in ritardo. Però quello che fanno negli Stati Uniti è creare un’immaginario cui magari ambire, e forse noi ancora non siamo arrivati là.

Ha sottolineato Cristiana Dall’Anna mentre Ivana Lotito si è soffermata sull’idea di “paradigmi femminili che possano andare al di là del contesto italiano, come la forza, la rivendicazione, talvolta la spietatezza“.

L’idea della maternità è molto presente sia in Azzurra che in Patrizia. Azzurra per proteggere il figlio e provare a dare al piccolo Pietro una vita diversa, lontana dalla criminalità, ha spinto il marito a cambiare vita, nel finale della terza stagione gli dà una sorta di ultimatum e

Gennaro capisce che questa richiesta di Azzurra non è una richiesta petulante da clichè femminile, ma vuole dare un futuro diverso alla propria famiglia e al proprio figlio fare in modo che non cresca in un contesto malato e non subisca quanto subito da loro in quanto figli. E in questa ipotesi di futuro diverso diventeranno molto più solidali e complici.

Patrizia diventerà in questa quarta stagione la “mamma di Secondigliano”

Il sentimento materno non scompare mai in Patrizia, dai fratelli alla prole estesa di Secondigliano. A me piace vederlo come un sentimento verso la terra, una terra però di cui non si vuole sporcare, preferisce stare in alto, da lontano, ma vi è legata.

Tanti i temi che ci aspettano nella quarta stagione di Gomorra.

 


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin