Gli arbitri e la sudditanza: l’aiuto alle grandi è una regola forzata



Ora si comincia a pensare che l’indipendenza dei direttori sia un’arma a doppio taglio: per poter arbitrare le grandi non devono scontentarle. Non è un sospetto, è la regola


Link Ufficiale: http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Autore dell'articolo: admin