Giovane cinese uccisa in ostello a Firenze


cinese uccisa firenze



Una ragazza cinese di 21 anni è stata uccisa in un ostello a Firenze. L’omicida sarebbe un uomo messicano di 30 anni che l’avrebbe strangolata al culmine di una lite. È successo stamane in una camera del ‘Plus Florence hostel & hotel’ in via Santa Caterina d’Alessandria. Secondo le prime informazioni l’uomo, dopo l’omicidio sarebbe sceso nella hall dell’ostello e avrebbe confessato il delitto ad alcuni dipendenti. Dopo pochi secondi uno di loro è salito in stanza e ha scoperto il corpo della donna. Sul posto gli uomini e le volanti della squadra mobile di Firenze insieme al medico legale e al pubblico ministero di turno. Ancora da chiarire i motivi alla base del gesto, su cui sta indagando la polizia.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin