Giornate degli Autori, un’edizione fra esordi, generi e «spiritualità»


Il primo pensiero va ai «colleghi» che non ci sono più, gli uomini di cinema scomparsi in questi mesi: Ugo Gregoretti, Mattia Torre e Pietro Coccia che Andrea Purgatori -nuovo presidente delle Giornate degli Autori – ha ricordato ieri alla presentazione della 16esima edizione della sezione indipendente del Festival di Venezia. A concorrere dal 28 agosto al 7 settembre per il premio assegnato dai 28 giovani giurati provenienti da ogni paese dell’Unione Europea – Uk compreso nonostante lo spettro imminente … Continua

L’articolo Giornate degli Autori, un’edizione fra esordi, generi e «spiritualità» proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin