Giochi del significante per dire e non dire il reale



Bipartito fin dal titolo, il libro che Georges Perec ha pubblicato nel 1975 dopo una lunga e tormentata gestazione, W o il ricordo d’infanzia (che torna in questi giorni in libreria per Einaudi, nella nuova traduzione di Maurizia Balmelli, prefazione di Andrea Canobbio, pp. 180, euro  18,50), ha una struttura che può sembrare elementare, a confronto con le labirintiche architetture sperimentate pochi anni più tardi dall’autore nella sua opera più nota, La vita: istruzioni per l’uso, o esibite fra la … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin