Genesi del nuovo «caso Savona». Il ministro si spiega: non critico Draghi



«Mario Draghi è stato un valente presidente che ha operato in una condizione di grande difficoltà. Il problema è che le istituzioni devono essere ben regolate per ogni circostanza, cosa che attualmente manca». Ieri il professore Paolo Savona, ministro per gli affari europei, ha puntualizzato il senso delle sue dichiarazioni a proposito del ruolo della Banca centrale europea e del suo presidente. Le frasi che avevano, non per la prima volta, attirato critiche politiche e anche silenziosi ma non meno … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin