Gatti | Caccia ai topi


Una recente ricerca sfata un mito: il gatto non ha più l’istinto alla caccia come una volta. E i topi ringraziano.

Gatto che caccia i topi o il mouse?

Se avete la casa o il giardino infestato dai topi, scordatevi di usare i gatti per eliminare il problema. Secondo una recente ricerca, i gatti non sanno più dare la caccia ai topi. Lo studio in questione è stato pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution, grazie anche alla collaborazione con la Fordham University di New York (un posto da sempre infestato da topi e ratti). Michael H. Parsons, principale autore di questa ricerca, ha così spiegato: “I newyorkesi si vantano spesso del fatto che i loro ratti non hanno paura di nulla e hanno la taglia di un gatto. I gatti sono però comunemente usati, lasciati liberi per i quartieri, per controllare queste grosse prede, potenzialmente pericolose”. Effettivamente a New York, quando in giro ci sono molti gatti (qui i gatti randagi vengono per l’appunto usati per la caccia agli infestanti roditori), i ratti sembrano sparire. Problema risolto? Assolutamente no.

Perché i gatti non danno più la caccia ai topi?

I ricercatori hanno scoperto che sì, quando arrivano i gatti randagi, topi e ratti spariscono. Ma non perché vengono cacciati e mangiati dai gatti. Semplicemente in presenza dei gatti i ratti stanno nascosti nelle tane fino a quando i gatti non vanno via. E nel frattempo non escono in strada, ma continuano a scorrazzare per cantine, garage, magazzini e seminterrati.

La ricerca ha filmato il comportamento dei gatti. Nonostante i gatti venissero a contatto con la colonia dei ratti, c’erano pochissimi tentativi di predare i topi e mangiarseli. Questo vuol dire che il comportamento di caccia dei gatti si è smussato.

Secondo la ricerca, il gatto dà alla caccia solo in presenza di certe condizioni:

  • deve essere molto affamato
  • non devono esserci altre alternative alimentari meno rischiose da predare
  • deve avere dalla sua l’effetto sorpresa

Se non ci sono questi requisiti, semplicemente il gatto non caccia. O si stufa e perde interesse dopo poco tempo. Questo vuol anche dire che pensare di usare i gatti nella lotta ai topi e ai ratti, potrebbe non servire a nulla.

Via | Repubblica

Foto | iStock




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin